Questo sito utilizza cookie. Cliccando su
Accetto
o proseguendo nella navigazione o effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

Romanticone 2.0. L'evoluzione social del morto di figa.

Le magliette ufficiali del National Ironic Channel

La mancanza della compagnia di una gentil donna può far fare stranezze, ma postare lo stesso messaggio in 15 gruppi di single diversi...

Romanticone 2.0. L'evoluzione social del morto di figa.

Coloro che ci provano con tutte a Milano, e non solo, vengono solitamente definiti "morti di figa". Una specie sempre in aumento in tutto il mondo, e noi Italiani, successori dei grandi latin lover anni 50-60, ne abbiamo a profusione. Certo che con l'avvento di Internet, importunare donne e ragazze nei bar o in giro per la città sembra buttar via soldi. Quindi ecco che anche il morto di figa si aggiorna, si evolve, si ingegna, si trasforma per poter aumentare il suo charme e avvicinare il gentil sesso dove questo pullula, sui gruppi di Facebook per single.

Frequentatori di gruppi per single, non me ne abbiate a male, ero anche io uno di voi, ne ho frequentati anche io e forse ad alcuni di questi gruppi sono ancora inscritto, ma tornando al nostro eroe di oggi, il suo iter burocratico è quasi sempre quello:

  1. Fa il brillante o il romanticone in bacheca
  2. Aspetta che qualche donzella metta "mi piace" o posti qualche commento che non sia una sassata di insulti
  3. Contatta la donzella in privato mantenendo la sua facciata da brillante o da romanticone
  4. Dopo aver tastato il terreno e constatato la gentilezza o un certo anche benchè minimo interesse, anche solo basato sulla gentilezza dell'interlocutrice, fa la mossa..
  5. ..o le manda una foto di parti intime, oppure inizia a martellare di messaggi sdolcinati...
  6. FINO A CHIEDERE IL NUMERO DI TELEFONO 


ATTENZIONE DONNE! NON FATE COME QUELLE CHE NON LO PRENDONO DAL 63.

NON FATEVI INFINOCCHIARE DAL MORTO DI FIGA DI TURNO!

Tratto da Nonciclopedia:

Il morto di figa, nella sua degenerazione mononeuronica, viene attratto da qualsiasi cosa respiri o abbia un foro, oggetti animati e inanimati; questa penosa situazione gli provoca stati alterati di libido ogni volta in cui si trova in presenza di una cavità. Al morto di figa basta un'immagine jpeg di pochi centimetri di carne (anche 10x10) per ottenere una smodata eccitazione.

Perchè vi sto parlando di questa strana creatura?
Non solo per sensibilizzare le ascoltatrici del National Ironic Channel, ma sopratutto per farci una risata con la nostra sana e bastarda ironia grazie ad una segnalazione fattaci oggi da uno dei nostri stagisti.

Invece di lavorare, il nostro stagista misterioso ci ha fatto pervenire in redazione le seguenti 4 foto che ritraggono la stessa frase postata oggi pomeriggio su 5 gruppi di single, dalla stessa persona, e nella stessa ora!

LA STESSA FRASE SU 5 GRUPPI PER SINGLE IN CONTEMPORANEA!?! 
Ma la cavalleria non esiste più? L'essere originali? E noi che ci sbattiamo??
DAI!... Un minimo di fantasia... un minimo di inventiva... e se ci fossero stati gli stessi membri femminili in più gruppi?
Usare la stessa frase in 5 gruppi diversi è come lanciare una rete da pesca e vedere chi abbocca, è come dire "per oggi ho pensato troppo".

Che sia questo il vero Romanticone 2.0? Che sia questa l'evoluzione del morto di figa?

...ma non finisce qui.
Il nostro stagista misterioso, che è anche un gran rompiballe e non si sà bene perchè sia membro di tutti questi gruppi di single, non ha resistito dal commentare, dicendo:
- Devo dire che sei originale... Hai messo lo stesso post in 5 gruppi diversi.
Non curante, il nostro morto di figa misterioso, perchè solo un morto di figa DOC può tanto, ha replicato:
- Sbagli!! sono almeno 15 piu nella mia bacheca, tutti i gruppi in cui sono iscritto.

ALTRO CHE BUTTARE UNA RETE QUALUNQUE.. ALLA FACCIA DELLA RETE!!!

La tristezza della cosa non è solo incentrata sul fatto che il nostro morto di figa sia anche un gran pensatore, la cui frase non è neppure sua ma è riciclata, sembra, dai Baci Perugina, ma anche che ci siano donne che cadono ai piedi di queste.. questi... beh di quelli lì. 

...è proprio vero che alcuni per un po' di sesso farebbero di tutto?

Ecco di seguito le foto scattate da quello scellerato dal nostro stagista. Naturlamente, per motivi di privacy, abbiamo voluto oscurare facce, nomi, parte dei nomi dei gruppi e parte dei commenti.


Che ne pensate?



FONTE : http://www.nationalironicchannel.it





Fatti stupire...

Guarda cosa Amazon ha in magazzino cercando:

facebook





Aggregatore   il Taggatore